La fine del Conto Energia

Sarà il 6 luglio 2013; la fine del Conto Energia è ormai vicina, infatti, il 6 giugno 2013 è stata raggiunta la soglia dei 6,7 miliardi stanziati per il fotovoltaico e, come previsto dal decreto, 30 giorni dopo il raggiungimento di tale soglia cesserà il V Conto Energia.

Fortunatamente però, il fotovoltaico continua ad essere un investimento agevolato grazie alla possibilità di richiedere la detrazione fiscale del 50% che, come stabilito dal DL 6 giugno 2013, è  stata prorogata fino alla fine del 2013 (dal 1° gennaio 2014 tale detrazione tornerà al 36%).

Inoltre, come dimostrano diversi raffronti effettuati dai tecnici del settore e come evidenziato nella nostra new del 25-01-2013 “Fotovoltaico: incentivi o detrazioni?”, già da diversi mesi risulta più conveniente scegliere la detrazione fiscale piuttosto che richiedere gli incentivi per le seguenti ragioni:

  • consente un maggiore risparmio
  • è abbinabile al regime di Scambio Sul Posto (cosa non possibile con il V Conto Energia)
  • si evita la tassazione del reddito da energia immessa in rete
  • la pratica burocratica è più semplice e breve

Per maggiori informazioni, preventivi e installazioni di fotovoltaico, potete contattare GBS, azienda operante nel mercato delle rinnovabili e del risparmio energetico in provincia di Imperia e Savona.

 

11/06/2013

 

VAI ALL'ARCHIVIO DELLE NEWS.